background
logotype

video

video

Video: Presentazione Scuola di Tai Chi Chuan

 

Video: Esercizio della respirazione

Breve descrizione

Serve per armonizzare il “CHI”, la nostra energia, che abbiamo mosso durante la pratica di Tai Chi Chuan. Normalmente viene eseguito a fine lezione con una sola sequenza dell’esercizio. (Nel video è invece ripetuto 3 volte).

L’esercizio di divide in 4 fasi: le prime tre servono ad aprire le giunture e allungare i muscoli per favorire la circolazione del “Chi”. L’ultima fase serve a calmare e armonizzare il respiro e la mente.

Alcune indicazioni:

I piedi sono uniti e il peso è nel centro del piede (non sui talloni)

Quando inspiro e salgo, con le braccia, devo rilassare le spalle e quando le braccia sono all’altezza del diaframma inizio a staccare i talloni da terra. Viceversa quando espiro e le braccia sono all’altezza del diaframma riabbasso i talloni a terra.

Lo sguardo è all’orizzonte con il mento in dentro e leggermente verso lo sterno.

Quando inspiriamo il nostro “Chi” si espande (fase Yang) e quando espiriamo il nostro “Chi” si raccoglie (fase Yin) nel nostro corpo bilanciando così la nostra energia.

Fate sì che il vostro respiro sia naturale, mai forzato e sempre più fluido.

Nell’ultimo movimento le mani si sovrappongono (sinistra sopra per le donne viceversa per gli uomini) i pollici si uniscono e puntano verso l’esterno.

Le prime tre fasi dell’esercizio possono essere ripetute più volte fino a che vi sentirete rilassati e terminate con la 4° fase.